I reperti archeologici a Palazzo De Cuppis

Fano 08/11/2008 - Riordinati i materiali archeologici, fino ad ora conservati nei depositi, nei sotterranei del Palazzo recentemente acquisito.



Nel mese di ottobre 2008 il Museo di Fano ha allestito un magazzino attrezzato per la sistemazione dei materiali archeologici conservati nei depositi, ed ora sistemati e riordinati definitivamente, all\'interno dei sotterranei di Palazzo De\' Cuppis. Nel corso degli anni, infatti, il materiale proveniente dagli scavi archeologici effettuati nel territorio di Fano è stato conservato in alcun i locali di Palazzo San Michele, in via Arco d\'Augusto, e nei sotterranei del Palazzo Comunale, in via Nolfi.


Già nel 2002 per iniziativa congiunta del Comune e della Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche, nonché con il supporto finanziario della Fondazione Carifano, era stata effettuata una ricognizione dei suddetti materiali, che aveva portato ad una loro suddivisione in lotti di appartenenza con conseguente numerazione ed inventariazione. Il lavoro svolto aveva permesso di raccogliere una gran quantità di dati sui vari lotti, dati poi confluiti all\'interno di schede, cartacee ed informatizzate, conservate in un dossier insieme alle foto dei materiali e alle piante degli ambienti in cui erano conservati.


Durante questo lavoro, d\'altro canto ci si rese conto dell\'adeguatezza dei locali, non adatti alla conservazione di materiale archeologico, anche per la forte umidità che li caratterizzava e per l\'estrema provvisorietà in cui erano stati disposti i lotti. Il problema è stato risolto recentemente grazie all\'acquisizione da parte dell\'Amministrazione comunale dello storico Palazzo De\' Cuppis, in via De\' Cuppis, i cui ampi sotterranei opportunamente attrezzati con scaffalature, hanno potuto accogliere i materiali precedentemente conservati a Palazzo S. Michele e in un prossimo futuro potranno accogliere anche quelli del Palazzo Comunale. In una stanza sono stati posizionati anche numerosi materiali lapidei non archeologici, provenienti da vari luoghi della città.









Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 08 novembre 2008 - 1729 letture

In questo articolo si parla di cultura, fano, comune di fano, palazzo de cuppis, museo civico