Sorcinelli: Ai consiglieri non importa del controllo del territorio

polizia municipale Fano 06/11/2008 - \"Nel Consiglio Comunale di martedì la nostra mozione evidenziata è stata bocciata. Prevedeva che tutti i “vigili” neoassunti svolgessero servizio in strada per almeno cinque anni, prima di poter eventualmente passare agli uffici interni, al fine di garantire una maggiore presenza sul territorio ed evitare eventuali possibili favoritismi\".

Questo il risultato della votazione finale: sette voti favorevoli, (tutti di maggioranza), otto contrari (di cui 7 dell’opposizione e 1 della maggioranza) e ben 10 astenuti, (di cui 1 dell’opposizione e 9 della maggioranza). Fra gli astenuti, al completo La Tua Fano, che pure aveva partecipato al dibattito, manifestando apparentemente la sua disponibilità a votare la mozione e che aveva chiesto e ottenuto la riduzione del periodo da passare in strada da sette anni a cinque anni.


Per come si sono svolte le cose, alla fine, tutti ci facciamo una magra figura, perché un osservatore esterno potrebbe anche pensare che dei problemi del Corpo della Polizia Municipale e del controllo del territorio a molti consiglieri comunali, al di là delle parole di rito, importa poco.



Federico Sorcinelli, Consigliere Comunale de La Destra

Francesca Falcioni Capogruppo di Forza Italia

Paolo Seri Consigliere Comunale di Alleanza Nazionale


da Federico Sorcinelli

consigliere comunale \"La Destra\"





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 06 novembre 2008 - 783 letture

In questo articolo si parla di polizia municipale, politica, Federico Sorcinelli





logoEV