L\'Itama ambasciatrice al salone nautico di Barcellona

Fano 05/11/2008 - Tra le acque catalane, dall\'8 al 16 novembre, si terrà la 47° edizione del Salone Nautico Internazionale di Barcellona che, grazie ad una costante crescita di pubblico, è oggi uno dei più prestigiosi palcoscenici per le principali aziende della nautica internazionale.

L\'edizione 2008 conferma i trend di crescita delle passate stagioni: l\'area espositiva occuperà cinque padiglioni nel quartiere fieristico Gran Via e tre moli del Port Vell di Barcellona, mettendo in mostra 2.200 imbarcazioni su una superficie di 121.000 mq.

Itama, marchio che ha fatto la storia degli open italiani, prenderà parte alla manifestazione di respiro internazionale rilanciando il suo ruolo di ambasciatore del più autentico Italian Style nel mondo. Prestigiosa vetrina internazionale, il Salone Nautico di Barcellona è anche la prima kermesse in cui il grande pubblico avrà la possibilità di provare in mare alcune delle più interessanti novità del mercato, recentemente presentate al Salone Nautico di Genova.


Sarà dunque questa l\'occasione di visitare e provare in prima persona l\'intera flotta Itama: Itama Seventyfive, Itama Fiftyfive e Itama Forty regaleranno a tutti gli ospiti il sapore intenso ed appassionante di un contatto senza filtri con il mare, l\'esperienza unica che solo gli open Itama sanno dare.

L\'intera flotta Itama si caratterizza per la spiccata impronta contemporanea, grazie all\'utilizzo delle tecnologie più moderne e alla costante valorizzazione delle ultime tendenze in fatto di stile. Ogni yacht è infatti frutto della collaborazione dell\'architetto Marco Casali con i responsabili dell\'Engineering Department Itama, in coordinamento con l\'AYT (Advanced Yacht Technology) di Ferretti S.p.A. Una gamma che si va arricchendo di importanti novità, nel preciso intento di offrire ad ogni armatore la possibilità di scegliere la barca che risponda meglio alle proprie aspettative ed esigenze. E\' questo il caso dell\'Itama Seventyfive Custom presente a Barcellona, che mostra un forte rinnovamento in termini di progettazione estetica sviluppata su materiali, finiture, scelte cromatiche e soluzioni d\'arredo: scafo nero e coperta in teak, prendisole color bronzo e mobili moka per una versione dell\'ammiraglia più moderna ed aggressiva.


La versatilità di questo modello si esprime al meglio anche nel layout interno, quello standard composto da 3 cabine (armatoriale, Vip full beam, una cabina ospiti con due letti affiancati) e 3 bagni, oltre ad una cabina doppia con servizi per l\'equipaggio. In questo layout la dinette presenta dimensioni notevoli e può ospitare anche un bar e a scelta una tv da 60 pollici.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 05 novembre 2008 - 678 letture

In questo articolo si parla di attualità, Itama SpA