Pesaro: fattore X sulla Notte arcobaleno

notte arcobaleno 2' di lettura Fano 16/07/2008 - Primi segnali di luce dalla \"Notte arcobaleno\" in rotta verso Pesaro dove concede il bis sabato 23 agosto. Dal centro storico al lungomare, dagli antichi cortili alla battigia, nei bar e nei locali del divertimento fervono i preparativi della no-stop dal tramonto all\'alba che lo scorso anno ha entusiasmato oltre 80.000 ospiti. Il Consorzio Notte arcobaleno è al lavoro. E nel frattempo comincia a trapelare qualche anticipazione sugli eventi in programma.

La festa prenderà il via alle 18 ma il primo momento clou sarà lo spettacolo in piazza del Popolo (ore 21, ingresso gratuito) che darà il via alla seconda notte bianca con i colori della pace. Udite, udite. Sul palco arriverà una \"delegazione\" di X Factor, la versione italiana del talent show andata in onda su Rai 2. Vale a dire: il gruppo degli Aram Quartet, vincitori di questa prima edizione del programma, e i solisti Tony Maiello ed Emanuele Dabbono. Insieme a loro, come special guest, la band femminile delle Charleston e Piermatteo Carattoni.


Gli Aram Quartet sono il frutto dell\'incontro di quattro giovanissimi artisti: Antonio Maggio, Michele Cortese, Antonio Ancora e Raffaele Simone. Quattro suoni personali, un unico sound esplosivo che si muove lungo i binari dell\'immediatezza e della semplicità accomunando etnie, età e classi sociali. I temi sono quelli dell\'amore, dell\'amicizia, della nostalgia e della memoria in un equilibrio di ritmi e melodie. Mentre Tony Maiello, 19 anni, autodidatta entusiasta che arriva da Castellammare di Stabia, si definisce \"un ragazzo semplice con la voglia di cantare\", Emanuele Dabbono, 31 anni, compone e canta per piacere, finora ha scritto più di 700 canzoni che porta in giro per l\'Italia prima insieme al suo gruppo storico, i Kimet (con loro ha vinto il Cornetto Free Music Festival), poi da solista e in duo acustico con l\'amico Matteo.


E passiamo alle special guest. Le cinque ragazze Charleston nascono nel 2005. Il gruppo si è imposto nella scena emergente suonando in particolare al Vidia rock club come band di apertura per il concerto dei Rio, ai Magazzini generali di Milano, in numerose discoteche e palchi italiani. Piermatteo Carattoni ha 24 anni ed è originario di San Marino. Cantautore dalla nascita, si è dedicato a numerose e svariate esperienze espressive quali la militanza in una band heavy metal, la creazione di colonne sonore teatrali, nonché la scrittura di alcune opere letterarie. Nel 2007 la svolta \"menestrellistica\". Piermatteo ha i suoi modelli in Lucio Battisti, Ivan Graziani ed Alberto Fortis ma offre al pubblico un linguaggio coerente e personale che cattura il piacere dell\'ascolto. È attualmente nella rosa del No small tour, un progetto sviluppato dalla Fondazione Cassa di risparmio Rsm, in sinergia con Romagna Concerti, per procurare date live interessanti ad artisti sammarinesi originali e meritevoli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 16 luglio 2008 - 974 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, pesaro, Provincia di Pesaro ed Urbino





logoEV