Pulizia del Pincio e delle mura romane

1' di lettura Fano 05/07/2008 - Anche quest\'anno, l\'Associazione Regresso Arti ha potuto condurre, anche a Fano, la propria battaglia contro il degrado ed il vilipendio dell\'Arte e della Storia.

Ringraziamo il Sindaco Aguzzi per aver accolto la nostra offerta di pulizia di monumenti della città in cambio della messa a disposizione di spazi e patrocinio per una mostra riservata ai soci di «Regresso Arti». Sono già state ripulite le Mura Romane ed il Pincio, il lato est dell\'Istituto «Corridoni» ed il muro in mattoni in prossimità dell\'Ufficio Cultura (Via Arco d\'Augusto). I prossimi giorni procederemo con la pulizia nel centro storico: Via Pandolfo Malatesta, Biblioteca Federiciana, Teatro, Piazza XX Settembre.


La mostra «REGRESSO2008» si terrà nel mese di ottobre negli spazi della Rocca Malatestiana e vi troverà posto anche una sezione che documenterà il lavoro svolto. Speriamo che, come annunciato sui quotidiani, vengano quanto prima installate delle telecamere in Via Mura Augustee visto che, nel giro di una settimana, abbiamo dovuto cancellare due volte la stessa superficie subito imbrattata dopo la sua prima pulitura (vedi la scritta «GASM» nella 13° foto qui sotto).


E\' auspicabile anche una maggiore viglianza da parte della Polizia Municipale e degli stessi cittadini che, se proprio non vogliono richiamare verbalmente i vandali colti sul fatto, nella tema di aggressioni o ritorsioni, almeno scattino di nascosto qualche foto che sarà poi utile alla individuazione e denuncia dei responsabili degli infami atti. Una punizione esemplare è la migliore medicina per prevenire l\'azione dei vandali. Pesaro insegna.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 05 luglio 2008 - 899 letture

In questo articolo si parla di attualità, Associazione Regresso Arti





logoEV