Polizia Municipale, Gresta: integrare i servizi di Fano e Mondolfo

polizia municipale 1' di lettura Fano 29/04/2008 -

Interpellanza sulla possibilità di integrazione tra la Polizia Municipale di Fano e Mondolfo per il territorio di Marotta.



Considerato che di fronte agli enormi cambiamenti avvenuti nella nostra società negli ultimi anni risulta sempre più necessario creare sinergie territoriali funzionali alle attività di programmazione, coordinamento, gestione e controllo per migliorare l\'attività amministrativa e aumentare la sicurezza dei cittadini vista la diminuzione di personale di polizia municipale su Marotta di Fano;


che il ricorso a forme associative per lo svolgimento di funzioni e di servizi locali è ormai considerato, sia nel sistema della legislazione che nella prassi amministrativa, lo strumento fondamentale attraverso il quale enti locali di dimensioni ridotte possono realizzare economie di scala, ottimizzare l\'uso delle risorse, rendere più efficiente la prestazione di servizi e la gestione delle funzioni, pur mantenendo la propria originaria identità;

che la gestione associata di servizi non mette in discussione l\'autonomia politica e decisionale dei due comuni, che deve essere invece mantenuta nella sua specificità.


che il superamento degli ambiti di competenza territoriale di ciascun comune permette di gestire i servizi in modo più efficiente ed efficace, migliorandone la qualità e garantendo standard uniformi nei confronti di tutti i cittadini.

Vista la possibilità di poter utilizzare fondi della regione per progetti sulla sicurezza.


Per le premesse fatte si

interpella il sindaco e la giunta

sulla possibilità di realizzare un protocollo di intesa fra l\'amministrazione di Fano e quella di Mondolfo per l\'integrazione del servizio di Polizia Municipale.


da Roberto Gresta

consigliere comunale FI-PdL





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 29 aprile 2008 - 897 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, polizia municipale fano, Roberto Gresta, consigliere comunale FI-PdL