Pesaro: tre giorni di basket giovanile hanno invaso la città

torneo Fano 29/04/2008 - La città di Pesaro, nei tre giorni del 25,26 e 27 aprile, ha ospitato il primo torneo di basket giovanile dedicato a Giorgio Marrollo. Un torneo in cui ancora una volta Pesaro ha dimostrato quanto sia affezionata a questo sport.

Tre giorni di basket a colazione, pranzo e cena. E\' stata questa la ricetta vincente del primo trofeo Giorgio Marrollo, tre giorni in cui ben 73 squadre provenienti da tutta Italia si sono scontrate nelle proprie categorie. Da i più piccoli del 1997-1998 ai più grandi dell\' under 17, le 13 palestre dislocate per tutta la città sono state prese d\'assalto da cestisti in erba e genitori agguerriti.


Questa manifestazione ha ospitato circa 1800 persone tra giocatori e genitori, ma il capoluogo ha retto bene l\'impatto grazie ad un\'organizzazione che ha lasciato pochi dubbi, dovuta in maggior parte al Presidente del Centro Minibasket Polisportiva A.S.C di Pesaro-Urbino, Giuseppe Ponzoni. Un uomo nato e cresciuto nel basket, in cui senza smettere mai di giocare ha continuato a viverci con la nomina di MVP, Miglior giocatore del mondo e ambasciatore del maxibasket per i prossimi due anni.


Ponzoni e il suo staff hanno smistato le società per gli hotel (APA) facenti parte dell\'associazione pesarese albergatori, rigorosamente a tre stelle e organizzando un servizio di navette gratuite per consentire agli atleti di raggiungere le palestre dove si sono svolte le partite. L\'organizzazione ha fatto di più e per non creare disparità ha messo a disposizione due menù a scelta per ogni pasto per facilitare le cucine degli hotel che ospitavano i ragazzi.


Il Presidente, ex giocatore della Scavolini Pesaro, non è nuovo a queste manifestazioni di grande portata, quest\'anno infatti l\'Adriatica Cup che si svolgerà dal 1 al 4 maggio, organizzata da lui, giungerà alla 12°edizione.


Domenica il torneo si è concluso con la premiazione di tutte le prime tre classificate per ogni categoria. Anche se vincitori o vinti, la vittoria è stata per tutti quelli che amano le sane competizioni, e i bambini, i ragazzini, che giocano, si divertono e che anche dopo una sconfitta o un ultimo posto ridono, scherzano, corrono a piedi nudi sulla sabbia.


Sotto alcune fotografie scattate durante il torneo e le classifiche finali delle varie categorie che hanno preso parte al Torneo Giorgio Marrollo.



di Alessandra Tronnolone
redazione@viveresenigallia.it






Questo è un articolo pubblicato il 29-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 29 aprile 2008 - 1713 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, alessandra tronnolone, pesaro, torneo, minibasket