Mondolfo: intitolazione dello stadio comunale a Longarini-Lucchetti

Comune di Mondolfo 18/04/2008 - Giornata molto attesa, quella di domani (sabato 19 aprile 2008) dove  i mondolfesi si sono dati appuntamento alle ore 15 davanti allo stadio comunale.

Infatti l\'Amministrazione comunale di Mondolfo, in collaborazione con la società sportiva del Mondolfo calcio, sarà impegnata dalle ore 15 nella cerimonia di intitolazione dello stadio a due concittadini scomparsi, Giulio Longarini e Maurizio Lucchetti.


Una scelta che cade proprio nel 50 ^ anniversario del debutto della squadra locale nel Campionato Federale e che vuole testimoniare come questi due protagonisti del calcio locale abbiano rappresentato molto nel mondo sportivo.


Al momento dell\'intitolazione ufficiale oltre alla giunta ci sarà il sindaco Pietro Cavallo che insieme al Presidente del Mondolfo calcio faranno gli onori di casa e soprattutto sosterranno le famiglie dei due protagonisti, il cui nome rimarrà per sempre impresso sulla struttura sportiva.


Il programma, molto nutrito prevede anche altri importanti momenti: si prosegue alle ore 16 con l\'incontro di calcio tra il Mondolfo e il Villa Palombare, mentre il clou sarà quello organizzato al Salone Aurora, Chiostro di Sant\'Agostino, dove alle 18.30 verrà presentato il libro del professor Luciano Orlandi dal titolo . \"Mi ricordo: storie di pallone e altro a Mondolfo. 1950-1971\".


Una pubblicazione molto attesa che per l\'occasione ha potuto contare sull\'unicità della sua copertina che si fregia infatti di opere del pittore Natale Patrizi, artista anch\'esso mondolfese noto oltre i confini regionali e nazionali che ha voluto omaggiare questa carrellata di ricordi, di personaggi e di racconti personali che con cura e viva emozione, percepibile di pagina in pagina, il professor Orlandi ha saputo con maestria mettere insieme.


Nella prefazione Renzo Francolini scrive che tra i pregi di questo libro c\'è sicuramente \"quello di spaziare oltre il contenuto prettamente sportivo, trattato con vera competenza con un linguaggio pennellato….\".


Luciano Orlandi, nato a Mondolfo, ha insegnato educazione fisica in Ancona ed ha sempre seguito il mondo dello sport, come tecnico della velocità ed ostacoli ha allenato un nutrito gruppo di atlete ed atleti che hanno conseguito importanti prestazioni a livello nazionale e vincendo quattro titoli italiani.


Oltre a ricoprire diversi e prestigiosi incarichi, ha scritto di atletica, per oltre un ventennio e nel 200 è stato insignito dalla FIDAL della \"Quercia di I° grado\" e nel 2005 dal comune di Ancona del \"Premio comunale dello sport\".


Una giornata densa di emozioni che vedrà la partecipazione anche di vecchie glorie del Mondolfo calcio e non solo, oltre ovviamente alla partecipazione tra gli ospiti illustri del giornalista Rai, Massimo Carboni, mentre per l\'Amministrazione comunale ci sarà in questa seconda parte della manifestazione, l\'assessore allo sport, Mario Silvestrini.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 18 aprile 2008 - 1520 letture

In questo articolo si parla di cultura, mondolfo, comune di mondolfo