Pesaro: \'Una provincia di apifarfalle\', si raccolgono le candidature

premio apifarfalle 1' di lettura Fano 10/04/2008 - Entro il 19 aprile possono essere segnalati all’ente di viale Gramsci i nominativi di quanti hanno contribuito allo sviluppo economico e sociale del territorio


La Provincia di Pesaro e Urbino promuove la V edizione del Premio “Una provincia di apifarfalle”, riconoscimento simbolico a quanti si sono particolarmente distinti per aver contribuito allo sviluppo economico e sociale del territorio. L’iniziativa, che lo scorso anno ha visto 125 premiati, intende ufficializzare i meriti acquisiti da coloro che hanno saputo valorizzare le proprie vocazioni favorendo lo sviluppo del territorio e contribuendo all’attuazione della programmazione provinciale in campo scientifico, tecnologico, culturale, sociale, sportivo, professionale, economico, territoriale, ambientale.


Coinvolte, come nelle precedenti edizioni, le associazioni di categoria e sindacali, la Camera di Commercio, gli ordini professionali, gli enti locali e le Università, invitati a presentare segnalazioni, motivate, di persone distintesi in vari settori. Anche i singoli cittadini possono proporre nominativi.


Il termine per la presentazione delle candidature è fissato al 19 aprile. Regolamento e moduli sono sul sito www.provincia.pu.it alla voce “In Primo piano”. La scelta di istituire questo premio trae origine dalla volontà della Provincia di un nuovo rapporto con i cittadini, mettendo al centro l’uomo e premiandone i valori, sia quelli legati alla produzione e al raggiungimento dei risultati, sia quelli etici che ispirano le sue azioni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 10 aprile 2008 - 1004 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Provincia di Pesaro ed Urbino, premio apifarfalle





logoEV