Camapgna elettorale: Lidia Menapace a Fano per parlare di diritti delle donne e società civile

Lidia Menapace 2' di lettura Fano 31/03/2008 -

La Sinistra - L\'Arcobaleno nelle Marche ha tra i suoi candidati alla Camera Lidia Menapace, da lungo tempo nota in tutta Italia per il suo impegno sociale e politico.



Lidia Menapace, giovanissima, prese parte alla Resistenza come staffetta partigiana e nel dopoguerra fu impegnata nei movimenti cattolici, nella Democrazia Cristiana e con varie organizzazioni progressiste.


Insegnante, simpatizzò per il Partito Comunista Italiano ma nel 1969 fece parte del primo nucleo de Il Manifesto. Nel 1973 è stata tra le promotrici del Movimento Cristiani per il Socialismo.

E\' autrice di diverse pubblicazioni.


Lidia Menapace rappresenta una delle voci più importanti del pacifismo e de femminismo italiano e nelle elezioni politiche del 2006 è stata eletta senatrice.


Data la sua vicinanza ai temi del pacifismo, dell\'impegno sociale, della cultura e dell\'ambiente La Sinistra - l\'Arcobaleno di Fano ha ritenuto di organizzare uno specifico in contro di Lidia con il mondo dell\'associazionismo del nostro territorio.

Non si tratta di una semplice iniziativa elettorale, ma dell\'avvio di un dialogo che vorremmo poi continuasse anche dopo le elezioni, quando Lidia siederà alla Camera dei Deputati, per mantenere un legame diretto tra la società civile del nostro territorio e le istituzioni nazionali.

L\'incontro è fissato per lunedì 31 marzo 2008 alle ore ore 18.00 presso la sede della bocciofila \"La Combattente\" a San Lazzaro.

E naturalmente, pur essendo dedicato all\'associazionismo, è aperto alla partecipazione di tutta la cittadinanza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 31 marzo 2008 - 844 letture

In questo articolo si parla di politica, michele altomeni, lidia menapace, consigliere regionale Sinistra Arcobaleno





logoEV