Rischio allagamenti: un nuovo sistema fognario in via Pisacane

fognature 1' di lettura Fano 29/03/2008 -

\"La giunta dice basta al rischio allagamenti in via Pisacane\". E\' questa l\'intenzione espressa dall\'assessore ai lavori pubblici del Comune di Fano, Marco Paolini, che ha spiegato il progetto preliminare approvato dall\'organo di governo cittadino:

un corposo piano di investimenti che porterà alla costruzione di un collettore fognario in grado di raccogliere e smaltire in tempi rapidi l\'acqua piovana.



Costo complessivo dell\'opera: 2 milioni e 200.000 euro, di cui 1 milione e 400.000 già finanziati e gli altri 800.000 previsti nel bilancio 2008, da approvare in consiglio comunale.

Cifre importanti per un\'opera idraulica dalle dimensioni ragguardevoli: 600 metri di lunghezza, 4 di larghezza e 2 di di altezza.


Il collettore sarà installato all\'incrocio tra via Pisacane e via Veneto: si snoderà fino all\'ex mulino Albani, da dove andrà a confluire in un nuovo scarico a mare al di sotto della ferrovia.


Ma quando si potrà dare il via ai lavori? \"Entro la fine dell\'anno\", ha auspicato l\'assessore Paolini.












Questo è un articolo pubblicato il 29-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 29 marzo 2008 - 953 letture

In questo articolo si parla di politica, Jacopo Zuccari





logoEV