Schieppe, centrale biomasse: il Tar Marche dà ragione alla Wafer Zoo

Tar Marche 1' di lettura Fano 19/03/2008 -

La notizia è caduta come un fulmine a ciel sereno dopo mesi e mesi di febbrile attesa.

Il Tar delle Marche ha respinto i 3 ricorsi dei vari Comuni della provincia di Pesaro Urbino contro la centrale a biomasse a Schieppe di Orciano.



A dare la notizia, la società Wafer Zoo, la quale ha reso note le motivazioni con le quali i giudici amministrativi regionali hanno bocciato le istanze di ricorso: si parla di motivi di inammissibilità, carenza di interesse e improcedibilità.


Il provvedimento del Tar segna un punto a favore dell\'azienda Wafer Zoo, citata nel ricorso assieme alla Regione Marche.

Fin dall\'inizio, la costruzione di un impianto a biomasse a Schieppe di Orciano ha scatenato proteste e contestazioni, originate soprattutto dalle ricadute ambinetali di un progetto che i contestatori, organizzati in comitati in rete, hanno giudicato eccessivo nelle dimensioni e pericoloso per la salute dei residenti.


Il provvedimento è stato accolto dalla Wafer Zoo \"con la più ampia soddisfazione\".











Questo è un articolo pubblicato il 19-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 19 marzo 2008 - 1304 letture

In questo articolo si parla di politica, Jacopo Zuccari, tar marche